Logo Associazione Giustizia Arbitrale Associazione Giustizia Arbitrale  
Monday, 21 October, 2019
Logo Associazione Giustizia Arbitrale
CLAUSOLE ARBITRALI


Clausola compromissoria standard per arbitrato nazionale rituale accelerato
Qualsiasi controversia che dovesse insorgere fra le parti in relazione al presente contratto, regolato dalla legge sostanziale italiana (comprese quelle inerenti e conseguenti alla sua validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione), sarà deferita alla decisione in via rituale di un arbitro unico nominato

• in persona del signor ......................... domiciliato in .......................................................... ;
• o in difetto da nominarsi in conformità al Regolamento Arbitrale Rituale Accelerato dell’Associazione Giustizia arbitrale, con sede in Firenze.
Tale arbitro deciderà in base a detto Regolamento che le parti espressamente dichiarano di conoscere e di accettare.
L'arbitro deciderà secondo diritto.
Sede:dell’Arbitrato ..............................................................................................................

N.B. Qualora la clausola venga inserita in condizioni generali o contratti standard si sconsiglia la indicazione preventiva dell’arbitro da parte di chi redige tale testo ed appare necessario che la nomina venga effettuata di volta in volta concordemente con l’altro contraente.
Clausola compromissoria standard per arbitrato collegiale nazionale rituale accelerato
Qualsiasi controversia che dovesse insorgere fra le parti in relazione al presente contratto, regolato dalla legge sostanziale italiana (comprese quelle inerenti e conseguenti alla sua validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione), sarà deferita alla decisione in via rituale di un Collegio Arbitrale composto da tre membri, che vengono fin da ora designati nelle persone di:

• signor ................................ domiciliato in ................................................................. quale arbitro designato da ..................................................................
• signor ................................ domiciliato in ................................................................. quale arbitro designato da ..................................................................
• signor ................................ domiciliato in ................................................................. quale terzo arbitro con funzioni di Presidente.

• o in difetto da nominarsi, in base al Regolamento dell’Associazione Giustizia Arbitrale di Firenze,
- a cura del ricorrente: con la domanda di cui all'art. 5,
- a cura del resistente: con la risposta di cui all'art. 6.

I due arbitri così nominati procederanno, entro dieci giorni dalla comunicazione della loro nomina, da avvenire a cura delle parti che li avranno nominati, alla designazione del terzo arbitro con funzioni di Presidente.
In difetto di nomina congiunta, decorsi giorni quindici dalla scadenza del termine previsto
dall’art. 6 per la notifica della Risposta, ad istanza della parte più diligente, la nomina dovrà essere richiesta all'Associazione Giustizia Arbitrale di Firenze - tramite il suo Presidente pro-tempore - che informerà immediatamente il Garante che dovrà provvedervi entro il termine di giorni dieci dal ricevimento dlla richiesta; sempre al Garante dovrà essere richiesta, nei medesimi termini e con le medesime modalità, la nomina dell’arbitro di parte ove non nominato dall’avente diritto.
Il Collegio deciderà in base al Regolamento dell’Associazione Giustizia Arbitrale di Firenze, che le parti espressamente dichiarano di conoscere e di accettare, con decisione secondo diritto.
Sede: dell’Arbitrato ......................................................................................................


Clausola compromissoria standard per arbitrato nazionale rituale accelerato societario
Per tutte le controversie che abbiano ad oggetto diritti disponibili relativi al rapporto sociale, comprese quelle relative alla validità delle delibere assembleari e quelle promosse da o contro gli amministratori (o loro eredi), i sindaci (o loro eredi) ed i liquidatori (o loro eredi) sarà deferita alla decisione in via rituale di un Arbitro Unico(*), da nominarsi in conformità al Regolamento Arbitrale Rituale Accelerato dell’Associazione Giustizia arbitrale, con sede in Firenze.
L’ arbitro/il Collegio deciderà in base a detto Regolamento che le parti espressamente dichiarano di conoscere e di accettare, con decisione secondo diritto.
Sede: dell’Arbitrato ......................................................................................................
(*) ovvero Collegio Arbitrale composto di tre membri


Clausola compromissoria standard per arbitrato internazionale
“Qualsiasi controversia che dovesse insorgere tra le parti in relazione al presente contratto, regolato dalla legge sostanziale italiana (comprese quelle inerenti e conseguenti alla sua validità, l'interpretazione esecuzione e risoluzione), sarà deferita alla decisione in via rituale di un arbitro unico(*) da nominarsi in conformità al Regolamento Arbitrale Rituale Accelerato della Delegazione Italiana della Corte Arbitrale Europea.
L'arbitro/il Collegio deciderà in base a detto Regolamento, che le parti espressamente dichiarano di conoscere ed accettare. L'arbitro/il Collegio deciderà secondo diritto.
Sede dell'arbitrato: ..................................................................................................... ”
(*) ovvero Collegio Arbitrale composto di tre membri